diritto di famiglia


Il diritto di famiglia è quella branca del diritto che disciplina i molteplici rapporti, vuoi di natura personale vuoi di natura patrimoniale, esistenti tra soggetti legati tra loro da vincoli di parentela e/o affinità. Si pensi ai rapporti di coniugio, di filiazione, di adozione, dalla loro genesi sino al loro possibile scioglimento.

In questo senso, lo Studio legale Messineo offre assistenza legale giudiziale e stragiudiziale, nel caso di crisi del rapporto coniugale, tanto al singolo coniuge quanto ad entrambi, nell'auspicata ipotesi di scioglimento consensuale del rapporto, sempre avendo cura di tutelare l'interesse superiore dei figli, specialmente se minori.

 

diritto delle successioni

La successione a causa di morte identifica il fenomeno del subentrare di un soggetto nei diritti e nei rapporti di una persona defunta.

La vicenda traslativa di diritti e rapporti è ricollegata all'evento della morte. Il sistema di norme che delinea la successione regola il diritto trasmesso mortis causa così come era regolato in capo al de cuius, prima della trasmissione.

L'esigenza, di ordine e di interesse pubblico, che i rapporti giuridici di cui il defunto è titolare non si azzerino rende il fenomeno successorio ineluttibile. Il concetto di "erede" diventa, così, imprescindibile, svolgendo una funzione sociale, riconducibile all'esigenza di continuazione della titolarità di rapporti giuridici attivi e passivi.


Notizie giuridiche in diritto di famiglia pubblicate in rete

10-08 - Assegno di mantenimento, versamento diretto al maggiorenne solo se ne fa richiesta (altalex.com) (ven, 10 ago 2018)
In caso di separazione o divorzio, l'art. 337-septies c.c. stabilisce che il giudice può disporre in favore dei figli maggiorenni non indipendenti...
>> leggi di più

02-08 - Assegno di mantenimento al minore: non pagarlo rimane reato anche senza stato di bisogno (altalex.com) (gio, 02 ago 2018)
Il nuovo art. 570 bis c.p., introdotto dal d.lgs. n. 21/2018, sanziona con le pene previste dall'art. 570 c.p. la " violazione degli obblighi di assistenza...
>> leggi di più

13-07 - Esame Dna: niente avviso al difensore se l'accertamento è ripetibile (altalex.com) (ven, 13 lug 2018)
Niente avviso del test del Dna sul mozzicone all'indagato e al difensore se l'analisi può essere reiterata. E' quanto ha stabilito la Seconda Sezione Penale...
>> leggi di più

09-07 - Bonus prima casa dei coniugi in comunione, il dietrofront della Cassazione (altalex.com) (lun, 09 lug 2018)
Dopo poco più di due settimana dall'ordinanza del 5 giugno 2018 n. 14326, la Corte di Cassazione, con l'ordinanza 16604 del 22 giugno 2018, torna a pronunciarsi...
>> leggi di più

25-06 - Sà al bonus prima casa anche se uno dei coniugi non ha la residenza (condominioweb.com) (lun, 25 giu 2018)
La Cassazione sconfessa se stessa. Per ricevere il bonus prima casa non è necessario che uno dei coniugi abbia la residenza anagrafica in tale Comune. La vicenda. La Commissione tributaria regionale del Lazio...
>> leggi di più

25-06 - Diritto di visita dei genitori va esteso anche ai nonni (altalex.com) (lun, 25 giu 2018)
La Corte di giustizia dell'unione europea, con la sentenza 31 maggio 2018, ha precisato l'ambito di applicazione del Regolamento (CE) n. 2201/2003, in relazione...
>> leggi di più

25-06 - Domanda di separazione: la legittimazione attiva del tutore per conto dell'interdetto (news.avvocatoandreani.it) (lun, 25 giu 2018)
Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 14699/2018 la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla possibilità per il tutore di promuovere, previa autorizzazione, la domanda di separazione personale in nome e per conto del coniuge interdetto, senza la previa nomina di un curatore speciale. Il caso: il Tribunale di Padova accoglieva la domanda di separazione giudiziale avanzata nei suoi confronti dall'avv. N. A. , nella sua qualità di tutore e legale rappresentante del marito K. A. , ...
>> leggi di più

14-06 - Scopre che il coniuge è gay? Matrimonio nullo per la Chiesa ma non sempre per lo Stato (altalex.com) (gio, 14 giu 2018)
La Corte di Cassazione, con l'ordinanza del 15 maggio 2018, ha respinto la richiesta della moglie volta a ottenere la declaratoria di efficacia nella...
>> leggi di più

08-06 - Comunione legale: legittima l'azione di simulazione nei confronti di uno solo dei coniugi (altalex.com) (ven, 08 giu 2018)
L'azione di simulazione, relativamente ad un contratto di compravendita di un immobile, in cui il coniuge dell'acquirente è rimasto estraneo alla stipulazione,...
>> leggi di più

07-06 - Matrimonio gay, Corte Ue: nozione di coniuge comprende anche omosessuali (altalex.com) (gio, 07 giu 2018)
La nozione di coniuge dettata dal diritto Ue sulla libertà di soggiorno dei cittadini europei e dei loro familiari comprende...
>> leggi di più

06-06 - Casa coniugale: le spese gravano sul coniuge assegnatario (altalex.com) (mer, 06 giu 2018)
La Corte di Cassazione - ordinanza 7 maggio 2018 n. 10927 - ha precisato che l'assegnazione della casa coniugale non esonera l'assegnatario dal pagamento delle...
>> leggi di più

30-05 - Nozze gay all'estero: no alla trascrizione in Italia, sì al riconoscimento come unione civile (altalex.com) (mer, 30 mag 2018)
I matrimoni contratti all'estero da un cittadino italiano e uno straniero non possono essere trascritti e riconosciuti come matrimoni, ma...
>> leggi di più

29-05 - Morte del coniuge: sì al cumulo di risarcimento e pensione di reversibilità (altalex.com) (mar, 29 mag 2018)
Dal risarcimento del danno patrimoniale, patito dal familiare di persona deceduta per colpa altrui, non deve essere detratto il valore capitale della pensione...
>> leggi di più

23-05 - Decorrenza dell'assegno di mantenimento: dalla sentenza o dalla domanda? (news.avvocatoandreani.it) (mer, 23 mag 2018)
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 10788 del 04 maggio 2018 si pronuncia in merito alla questione della decorrenza dell'assegno di mantenimento in favore dei figli. Il caso: In sede di separazione dei coniugi S. M. e P. P. il Tribunale determinava un contributo a carico del primo di Euro 300,00 mensili per il mantenimento di ciascuna delle due figlie della coppia, conviventi con la madre. Nel successivo giudizio di divorzio il Tribunale, in sede di definizione delle questioni ...
>> leggi di più

21-05 - Cassazione Civile: Sentenza n. 11849 del 15/05/2018 (cortedicassazione.it) (lun, 21 mag 2018)
E' ammissibile l'impugnazione straordinaria per cassazione qualora il giudice italiano, adito ai fini della separazione dei beni del defunto da quelli dell'erede, abbia negato la propria giurisdizione, in favore del giudice straniero.
>> leggi di più

04-05 - Pensione di reversibilità all'ex coniuge anche se ha ricevuto l'assegno una tantum (altalex.com) (ven, 04 mag 2018)
Anche se non appare affatto la parola " divorzio" , così è chiamata la legge 1 dicembre 1970 n. 898 che introdusse l'istituto in Italia e ne regolò le modalità ...
>> leggi di più

30-04 - Perdita di familiare: come si calcola il danno patrimoniale da lucro cessante (altalex.com) (lun, 30 apr 2018)
La liquidazione del danno patrimoniale da lucro cessante, patito dalla moglie e dal figlio di persona deceduta per colpa altrui, e consistente nella perdita...
>> leggi di più

24-04 - E' fedifrago il marito in cerca di incontri amorosi sul web (altalex.com) (mar, 24 apr 2018)
La condotta del marito, intento alla ricerca di relazioni extraconiugali tramite internet, integra una violazione dell'obbligo di fedeltà ex art. 143 cod....
>> leggi di più

05-04 - Nessuna riduzione dell'assegno di mantenimento se migliorano le condizioni dell'altro genitore (news.avvocatoandreani.it) (gio, 05 apr 2018)
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 3926 del 19/02/2018 si pronuncia in merito alla richiesta di riduzione dell'assegno di mantenimento in favore del figlio minore in caso di miglioramento delle condizioni economiche del genitore affidatario. Il caso: La Corte d'Appello di Brescia riduceva in Euro 400,00 mensili l'assegno dovuto dal padre, P. A. , avvocato civilista in Milano, a P. M. per il mantenimento del figlio minore, ritenendo che le migliorate condizioni della madre (prima ...
>> leggi di più

05-04 - Diritto dell' ex coniuge ad una quota del tfr: presupposti (news.avvocatoandreani.it) (gio, 05 apr 2018)
Avv. Giovanni Iaria. A mente dell'articolo 12 bis della legge n. 899 del 1970, contenente disposizioni sulla "Disciplina dei casi di scioglimento del matrimonio", meglio conosciuta come legge sul divorzio "Il coniuge nei cui confronti sia stata pronunciata sentenza di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio ha diritto, se non passato a nuove nozze e in quanto sia titolare di assegno ai sensi dell'articolo 5, ad una percentuale dell'indennità di fine ...
>> leggi di più